Logo Gandini

Canne cilindro



ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

Canne cilindro a secco

Le superfici di appoggio del blocco cilindri devono essere pulite e prive di danneggiamenti. Eventuali zone interessate da corrosione devono essere rilavorate e ripristinate.
Occorre prestare la massima attenzione al grado di libertà al montaggio della canna ed alla posizione del colletto rispetto al piano di appoggio, che deve risultare conforme ai valori previsti dal costruttore del motore.
Dopo il montaggio canne e guarnizioni, deve essere controllato il diametro interno dei cilindri, in modo particolare nella zona delle guarnizioni, per escludere deformazioni causate da errato posizionamento delle guarnizioni.
Prima di avviare il motore verificare la tenuta a pressione del sistema di raffreddamento per evidenziare eventuali perdite.

Canne cilindro bagnate
Prima del piantaggio della canna, la sede nel blocco cilindri deve essere accuratamente pulita e misurata per verificarne dimensioni ed eventuali deformazioni. E’ necessario che la sede sia circolare e cilindrica dato che questo influisce sensibilmente sul risultato dimensionale della canna piantata.
Sedi danneggiate o deformate devono essere rilavorate per il montaggio di canne con diametro esterno maggiorato.
La sede di appoggio della flangia deve essere perfettamente piana e perpendicolare alla superficie della sede canna. Eventuali irregolarità nei piani di appoggio possono causare rotture e distacco della flangia.